Pubblicato da: gennarogrieco | maggio 2, 2008

Premio “Arturo Giovannitti” – V Edizione 2008

 So, da appena tre giorni, di essere il vincitore della V edizione del Premio “Arturo Giovannitti”, promosso dall’Associazione omonima insieme all’altra Associazione Culturale “Altroverso”. La cosa, naturalmente, mi fa molto piacere. Ma, ai normali motivi di soddisfazione, questa volta se ne aggiungono altri.
Uno, in particolare, è cioè il fatto che il concorso è orientato, programmaticamente, verso una poetica di forte impegno sociale e, non a caso, porta il nome di una persona singolare e straordinaria come Giovannitti. “Poeta e sindacalista – leggiamo dallo stesso bando del concorso – fortemente impegnato a difendere i diritti delle persone più deboli e a combattere la malvagia regola del dominio dell’uomo sull’uomo, Arturo Giovannitti ha speso tutta la sua esistenza per migliorare la qualità di vita dei lavoratori americani nei primi anni del secolo scorso; ha combattuto i pregiudizi che, all’epoca, rendevano l’uomo schiavo del proprio datore di lavoro, un possedimento, un essere umano senz’anima, un oggetto da poter vendere, comprare, barattare; la sua lotta di uomo politico e di letterato ha avuto lo scopo di conferire dignità e coscienza alla classe operaia mondiale, contribuendo a restituirle ideali, aspirazioni e speranze”.
Cliccando sull’immagine del bando qui a sinistra trovate alcuni versi di Giovannitti, ma invito a leggere intanto il bel ritratto che del poeta-sindacalista di origini molisane fa qui Caterina Sottile, proprio in occasione della scorsa edizione del premio, e poi anche quanto riportato in rete qui e qui.
Sono poi contento anche per un altro motivo, del tutto personale. In un post precedente scrivevo che, più che altro, faccio i premi (non molti, per la verità, sempre meno) per portare la moglie a spasso. Ma la partecipazione ad alcuni premi nel Sud, per esempio, può anche essere l’occasione per una rimpatriata, per andare a trovare i miei cari. Insomma c’è questa telefonata di una decina di giorni fa a mio fratello. “Vengo giù a trovarvi – gli dico – perché ho un premio da ritirare ad Avellino (il “Kriterion”), ma non so quando parto, perché qualche giorno prima c’è un altro premio lì vicino e magari…”. Ed infatti è poi arrivata la notizia di quest’altro premio, e cioè il “Giovannitti”. Si direbbe una “doppietta” studiata a tavolino, ed in qualche modo lo è. Però un conto sono le ipotesi, le speranze, e un altro i fatti, la realtà. Ci vogliono dei buoni testi, certo, ma anche una buona dose di fortuna.

Premio “Arturo Giovannitti” 2008 a Gennaro Grieco

Premio speciale a Loriana Capecchi

L’incontro di lettura e la premiazione domenica 4 maggio 2008, ore 18, Palazzo Giordano a Oratino (CB).

Annunci

Responses

  1. Ancora complimenti Gennaro !
    E pensare che ti farei sorpresa, in quel di Grugliasco, per il Concorso “Scotellaro”, per una conoscenza ravvicinata…, i buoni testi li ho messi, chissà un pò di fortuna…
    Un tuo estimatore
    D. M. lucano

  2. Grazie, Donato.
    Per Grugliasco ti faccio i miei auguri. Il premio non lo conosco, la città è quella dove ho avuto casa per dieci anni.
    Al caso fammi sapere.
    gennaro

  3. Grazie per l’immeritata citazione! Le dirò, poche volte sono stata bene come ad Oratino. E poche volte ho avuto davvero la sensazione che le parole servano a scavare la terra.

  4. Prego! E comunque la citazione non è affatto immeritata. Come d’altra parte è meritato ogni elogio per il premio di Oratino: veramente delle persone a modo e capaci.
    Metterò qui a lato il link di Tintarelladiluna: mi sembra un blog interessante.
    Grazie per la visita,
    g.

  5. Caro Gennaro,
    ho appena letto il tuo commento sul Premio di Poesia “Arturo Giovannitti”, mi scuso di avelo fatto con disdicevole ritardo, ma gli impegni di lavoro e quelli familiari, non sempre favoriscono una puntuale informazione sui siti web. Ti ringrazio per le splendide parole riservate alla nostra iniziativa (così come ringrazio Caterina Sottile per aver fatto altrettanto nella precedente edizione). Siamo in dirittura di arrivo anche per la VI edizione e sono soddisfatto perche il premio sta prendendo piede sempre di più, anche per merito di chi, come te, ne pubblicizza i genuini intendimenti.
    Ti ringrazio ancora e arrivederci a presto
    Luca Fatica


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie